Io Cliente di Gigolo vi racconto….la mia disavventura”

In questo periodo di solitudine e di preoccupazione dove tutti stiamo passando un brutto momento della nostra storia,dovendo rimanere ristretti in casa per questa Epidemia, la mia mente spesso si sofferma su quanto mi è accaduto un anno fa che ora vi racconto….
All’epoca dei fatti, Febbraio 2019, ero vedova da poco più di un anno e sentendomi un po’ sola ho cercato fra sui vari siti di incontri una persona che potesse farmi compagnia, anche sessualmente. Così ho trovato il sito di Gigolò quello che per il momento è il primo sui motori di ricerca che vanta quasi 2000 iscritti, sul quale ho visto il profilo in Top Class che poteva interessarmi, così ho scelto Lui e l’ho contattai , giovane intorno ai 33/35 anni, molto educato e convincente.

Lui mi chiese qualcosa di me e della mia vita personale. Io gli dissi cosa volevo e mi propose un “percorso” di un mese per la somma iniziale di euro 10.000,00 dove era disponibile ad esserci in qualsiasi momento lo chiamassi, per fare dei weekend insieme, dei pranzi e delle cene e tutto ciò che serviva per farmi stare bene, ( sesso compreso). E così uscimmo una sera per conoscerci dove gli diedi euro 1.500,00 in contanti.

Accettai di fare il percorso da lui proposto ed iniziai a dare un acconto di euro 3.000,00 in contanti su quello che aveva chiesto. In un secondo momento ne diedi euro 5.000,00 in contanti e poi un bonifico di euro 6.000,00.

Non contento mi chiese un prestito per pagare l’operazione a suo padre che mi avrebbe restituito appena iniziava a lavorare e gli feci un bonifico di euro 3.500,00.
Poi il tempo passò e tutte le volte che dovevamo uscire o solo per una sera o per la notte trovava delle scuse e preciso che del sesso neanche l’Ombra ,anzi…… mai visto niente !
Quando gli chiesi di andare a fare un weekend , mi disse che i soldi che gli avevo dato non li aveva più. Li aveva usati per pagare la palestra, per ristrutturare la casa di famiglia, per comprare la stanza e gli accessori per la nipotina che doveva nascere e per pagare il sito dove era esposto.

Mi disse inoltre che i soldi che avevo dato era il suo compenso e poteva farne quello che voleva.
Rimasi senza parole e capii che mi aveva preso in giro e stava con me solo al telefono.
Iniziai a chiedere di restituirmi i soldi e presa dallo sconforto, lo minacciai anche.
Poi ci siamo visti 5/6 volte a pranzo nella mia ora di pausa e una sera in cui anche lì, lo minacciai perché ero veramente stanca delle sue prese in giro.
Volevo solo fargli paura in modo da poter riavere i miei soldi, ma non successe nulla.
Ci siamo scritti e sentiti all’inizio dell’anno per concordare la restituzione dei soldi ,dicendogli di trattenersi soltanto quelli per il reale disturbo….,ma poi non l’ho più visto ne sentito !

Ho provato tante volte a fare questo Post, sul sito dove è tutt’oggi pubblicizzato, ma senza successo, perchè il suo capo mi cancellava sempre ,anche i commenti.

Oggi che conosco Steve per me un vero Uomo ed un Accompagnatore Gigolo Professionista Serio , mi ha dato la possibilità di raccontare tramite questo mio scritto la mia storia pubblicamente sul suo Sito, affinchè sappiate che, quelli che sembrano i più angelici sono quelli da EVITARE!

Autrice del Post

Donatella

FARE SEMPRE ATTENZIONE Solo Gigolo

Io Cliente di Gigolo vi racconto….la mia disavventura”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su
Translate »